Il pittore Karl Plattner (1919 – 1986), insieme a Johann Rufinatscha è il figlio più famoso di Malles. Era il minore di dieci figli e apprese dapprima il mestiere di imbianchino. Ben presto il suo talento artistico venne alla luce. Così ebbe modo di studiare pittura a fresco presso l'Accademia delle Belle Arti di Vienna.

Le opere più significative di Plattner sono nate durante i suoi soggiorni in Brasile e a Parigi, a Salisburgo e anche in Tirolo del Nord e in Alto Adige; fra le sue opere ci sono numerosi affreschi e pitture murali. Il suo stile innovativo urtava tuttavia certi ambienti conservatori. Per questo motivo il suo affresco del 1951 per il monumento ai caduti di Naturno non fu inizialmente molto ben accetto.