... ...
Trova alloggi liberi
Arrivo
Partenza
Adulti
Paesi vacanze
Tipo alloggio
 
Traino dell’aratro

Il tradizionale traino dell'aratro nell'area dell'Ortles

Un’antica tradizione carnevalesca contadina

Ogni due anni a Stelvio si svolge a carnevale una delle sfilate più originali di tutta la regione: il traino dell’aratro (Pfluagziachn). Quest’usanza prevede che un antico aratro, del tipo di quelli che ancora nel novecento venivano usati per raccogliere le patate, venga trainato da un cavallo e da sei buoi per tutto il paese. Il tutto accompagnato da un gruppo di personaggi in maschera che rappresentano con uno spettacolo improvvisato i litigi tra i vari gruppi all’interno del paese. Si tratta di parodie di conflitti tra giovani e vecchi, uomini e donne, sedentari e nomadi, contadini e servi, maschere e pubblico. Anche i ruoli femminili vengono tradizionalmente recitati da uomini.

Lo sfondo storico
Il Pfluagziachn (traino dell’aratro) di Stelvio è un’antica tradizione carnevalesca contadina. Rituali molto chiassosi per scacciare l’inverno sono tipici della Val Venosta, il Pfluagziachn a Stelvio, però, si caratterizza per i suoi elementi di rappresentazione teatrale. Si tratta di una specie di Street Parade interattiva dei tempi antichi, in una commedia dell’arte contadina che fa rinascere anche ai giorni nostri un antico mondo tradizionale ormai tramontato.
Trova alloggi liberi
Arrivo
Partenza
Adulti
Paesi vacanze
Tipo alloggio
Benvenuti nella regione dell’Ortles
Camminare lungo i sentieri nel Parco Nazionale dello Stelvio, sport invernali tra le vette maestose dei ghiacciai e tour in bicicletta lungo l’antica Via Claudia Augusta. Rilassarsi e ritrovare l’equilibrio nei paesini pittoreschi e lontane dal caos, sempre accolti con tanta ospitalità. Un viaggio alla scoperta dei numerosi siti culturali e delle specialità culinarie venostane.