Il Monte Sole, presso Castelbello-Ciardes, vanta un paesaggio unico nel suo genere. Incastonata fra i monti, la Bassa Val Venosta è la zona più soleggiata delle Alpi. Le piante che popolano i brulli pendii del Monte Sole devono accontentarsi di 500 mm di precipitazioni. Gli animali e le piante hanno imparato ad adattarsi a questo speciale microclima.

Qui gli escursionisti potranno scegliere tra diverse tipologie di escursioni; o si cammina lungo gli apprezzati sentieri delle rogge del Monte Sole oppure si conquistano le cime alte quasi 4.000 m. Molto apprezzato è il sentiero che porta su Hochgalsaun e sul Monte Trumès. Il Monte Sole non è innevato neppure in inverno, per cui anche durante la stagione invernale è possibile fare escursioni immersi in un paesaggio pittoresco e soleggiato.