Castelbello-Ciardes è il comune più meridionale della Val Venosta e la porta di accesso alla regione turistica di Merano e dintorni. Il clima mite e la grande esposizione al sole permettono passeggiate ed escursioni per tutto l’inverno. Grazie alle temperature gradevoli è possibile passeggiare immersi nel paesaggio invernale godendo del sole, dell'aria pura e di un panorama mozzafiato.

Un'esperienza molto particolare sono le escursioni sul Monte Sole. Il pendio del monte, un risultato del secco clima venostano, non porta neve neppure in inverno. Una passeggiata invernale lungo le rogge e sui sentieri del Monte Sole sotto Castel Juval, intorno al Monte Trumes e a Colsano Alta è quindi davvero un'esperienza molto particolare e indimenticabile.

Chi invece predilige il freddo e la neve può camminare, immerso in un paesaggio idilliaco, lungo i sentieri innevati del Monte Tramontana. Un’esperienza bellissima è per esempio il giro del lago in Val Martello oppure un'escursione invernale in mezzo al maestoso paesaggio alpino che circonda l'Ortles, il Cevedale e il Gran Zebrù. Escursioni con le ciaspole, per esempio alla malga Lify oppure allo Stallwieserhof, regalano a tutti i visitatori un panorama fantastico e una natura incontaminata.