... ...
Trova alloggi liberi
Arrivo
Partenza
Adulti
Aree vacanze
Tipo alloggio
 
Scultori del marmo

Scultori del marmo a Lasa in Alto Adige

Il marmo estremamente puro di Lasa in Alto Adige è ritenuto, a giusto titolo, l’ambasciatore della regione Val Venosta. Edifici e monumenti nel mondo sono testimoni del suo valore. Infatti presto abbellirà anche la nuova stazione metro Ground Zero a New York.
Lasa però non è stato solo il luogo della cava della pietra, ma anche della sua lavorazione. Infatti il paese del marmo, in passato, è stato a lungo un paese di artisti. A ciò ha contribuito anche l’istituto professionale per la lavorazione della pietra „Johannes Steinhäuser“, nel quale sono stati e vengono formati scultori e scalpellini, tra cui anche il duo scultoreo Venske e Spänle, Karl Grasser, Friedrich Gurschler, Michael Höllrigl e Armin Joos.

Ogni anno ad Agosto ha luogo la tradizionale festa culturale di Lasa „Marmo e albicocche“, che unisce le due principali attrazioni del tranquillo paese del Val Venosta in Alto Adige – l’artigianato legato al marmo di Lasa e i piaceri culinari come le albicocche venostane – con attività piene di colori, musica e intrattenimento.

Più informazioni sul marmo di Lasa
Trova alloggi liberi
Arrivo
Partenza
Adulti
Aree vacanze
Tipo alloggio
fb-vinschgau-events-glurns
Cosa non dovete perdervi durante la vostra vacanza. Qui trovate una raccolta di tutti gli eventi più importanti della regione culturale Val Venosta.
 
fb-vinschgau-goeflan-marmor
L'oro bianco della Val Venosta. Il purissimo marmo di Lasa è famoso in tutto il mondo.
 
fb-vinschger-marille
Lasa è caratterizzata da artisti, cave di marmo e frutticoltura. Anche nel 2016 avrà luogo nel paese del marmo di Lasa la popolare festa estiva Marmo e Albicocche
 
paul-flora
La Val Venosta è una valle di artisti. Uno dei più famosi è stato il disegnatore e illustratore Paul Flora da Glorenza.
Benvenuti nella regione culturale Val Venosta
Camminare lungo i sentieri delle rogge, sport invernali tra le vette maestose dei ghiacciai e tour in bicicletta lungo l’antica Via Claudia Augusta. Rilassarsi e ritrovare l’equilibrio nei paesini pittoreschi e lontane dal caos, sempre accolti con tanta ospitalità. Un viaggio alla scoperta dei numerosi siti culturali e delle specialità culinarie venostane.