... ...
Trova alloggi liberi
Arrivo
Partenza
Adulti
Aree vacanze
Tipo alloggio
 
Passo dello Stelvio

La strada panoramica del Passo dello Stelvio in Alto Adige

In cammino sulla strada del passo più alto d'Italia...

La strada panoramica al Passo dello Stelvio nella zona dell'Ortles, che risale al 1825, è il transito di un passo più elevato in Italia (2757 metri di altitudine) e una delle strade più impressionanti del mondo. Intorno al 1900 fu potenziata per il traffico automobilistico.
Ancora oggi quest’opera pionieristica viene celebrata tutti gli anni con la Giornata della bici al Passo di Stelvio. Il quell’occasione la strada viene chiusa al transito delle macchine e migliaia di ciclisti partono da entrambi i lati, dalla Lombardia e dall’Alto Adige, per raggiungere il passo.

Con una lunghezza totale di 49 km e con una pendenza tra il 7 e il 15%, la strada conta 48 tornanti sul lato altoatesino e 34 sul lato Veltliner. Il percorso a curve davanti all'imponente panorama del Parco Nazionale dello Stelvio fa di questa strada panoramica un magico punto d'attrazione per motociclisti e ciclisti.

La strada al Passo dello Stelvio rimane chiusa durante i mesi invernali.

Più informazioni presso la centrale viabilità dell'Alto Adige

Ulteriori informazioni sul Parco Nazionale dello Stelvio in Alto Adige
Trova alloggi liberi
Arrivo
Partenza
Adulti
Aree vacanze
Tipo alloggio
ba-hp-tv-bw-skifahren-5
Con la Skiarena Val Venosta, valida per tutti e cinque i comprensori sciistici altoatesini, gli appassionati dello sci potranno sciare in tutta la Val Venosta.
 
fb-langlaufen-martell-sci-fondo-martello
Gli appassionati dello sci nordico troveranno in Val Venosta piste e percorsi panoramici, sia per il classico sci di fondo che per il pattinaggio.
 
smg-tappeiner-schloss-juval
Sulle tracce del Medioevo nella regione culturale della Val Venosta. 40 rocche e castelli ricordano la movimentata storia della Val Venosta.
 
fb-vinschgau-kloster-marienberg
La Val Venosta ospita chiese, abbazie e conventi di notevole importanza storico-culturale, che risalgono a oltre dieci secoli fa.
Benvenuti nella regione culturale Val Venosta
Camminare lungo i sentieri delle rogge, sport invernali tra le vette maestose dei ghiacciai e tour in bicicletta lungo l’antica Via Claudia Augusta. Rilassarsi e ritrovare l’equilibrio nei paesini pittoreschi e lontane dal caos, sempre accolti con tanta ospitalità. Un viaggio alla scoperta dei numerosi siti culturali e delle specialità culinarie venostane.