... ...
Trova alloggi liberi
Arrivo
Partenza
Adulti
Aree vacanze
Tipo alloggio
 
Frutteti

I frutteti e gli orti della Val Venosta in Alto Adige

Frutticoltura e viticoltura in Val Venosta

Le valli altoatesine sono caratterizzate da frutticoltura e viticoltura. Il clima piacevole delle valli in Alto Adige offre le condizioni ideali per queste coltivazioni. In Val Venosta, ad oltre 1000 metri di altitudine, si trovano le aree coltivate più elevate d'Italia.

Oltre alle antiche varietà di mele, sono stati riscoperti anche altri prodotti regionali, come la pera Pala e le albicocche venostane. Il particolare microclima e l'altitudine rallentano la maturazione e conferiscono alla frutta un aroma inconfondibile. Anche la qualità dei frutti di bosco venostani viene apprezzata, soprattutto le fragole tardive della Val Martello, che maturano in alta montagna.

Più informazioni sul frutteto Val Venosta in Alto Adige
Trova alloggi liberi
Arrivo
Partenza
Adulti
Aree vacanze
Tipo alloggio
smg-fb-erdbeeren
Nell'autentica Val Martello l'ultimo fine settimana di giugno si terrà come tutti gli anni la grande Festa delle Fragole Alto Adige, in cui tutto ruota intorno ai frutti di bosco della Val Martello, situata ad alta quota.
 
fb-vinschgau-palabirne
Le valli altoatesine sono caratterizzate da frutticoltura e viticoltura. Ecco quindi che vigneti e meleti si estendono in tutto il fondovalle della Val Venosta
 
fb-vinschgau-apfelanbau
La Val Venosta è la più vasta valle dal clima secco delle Alpi, con meno di 500 mm di precipitazioni medie annue, ed è quindi caratterizzata da un clima soleggiato e caldo durante il giorno e da una fresca brezza durante la notte.
 
fb-vinschger-marille
Lasa è caratterizzata da artisti, cave di marmo e frutticoltura. Anche nel 2016 avrà luogo nel paese del marmo di Lasa la popolare festa estiva Marmo e Albicocche
Benvenuti nella regione culturale Val Venosta
Camminare lungo i sentieri delle rogge, sport invernali tra le vette maestose dei ghiacciai e tour in bicicletta lungo l’antica Via Claudia Augusta. Rilassarsi e ritrovare l’equilibrio nei paesini pittoreschi e lontane dal caos, sempre accolti con tanta ospitalità. Un viaggio alla scoperta dei numerosi siti culturali e delle specialità culinarie venostane.