Nella Val Venosta in Alto Adige i mercati hanno una tradizione che dura da secoli. Infatti, durante tutto l’anno ci sono mercati settimanali e mercati dei contadini, nei quali, tra l’altro, vengono offerti prodotti rurali e artigianali. Vengono inoltre vendute marmellate di frutta, preparate ancora secondo le ricette delle nonne, formaggi speziati della malga, tisane di erbe montane profumate, pane fatto in casa, speck, salamini affumicati, ma anche prodotti tessili e pelli.

In giorni particolari si tengono i mercati tradizionali, considerati dalla comunità veri e propri eventi: il 2 novembre, nella cittadina medievale di Glorenza si svolge il "mercato delle Anime". A metà giugno, ad attirare i visitatori è il mercato di S. Giovanni a Prato allo Stelvio, a metà ottobre il Gollimorkt di Malles mentre a fine novembre il mercato di Santa Caterina a Sluderno, con un mix variopinto di merci, prodotti gastronomici, musica ed eventi. Quello che conta in tutti i casi è sempre la convivialità.