La Val Venosta in Alto Adige è la più vasta valle dal clima secco delle Alpi, con meno di 500 mm di precipitazioni medie annue. La valle è caratterizzata da un clima soleggiato e caldo durante il giorno e da una fresca brezza durante la notte. L'altitudine delle superfici coltivate, fino a 1.100 metri sul livello del mare, conferisce alle mele un gusto eccezionale, poiché impone tempi di maturazione più lunghi, che consentono al gusto di affinarsi nel modo migliore.

Secondo l'antica saggezza popolare il consumo di mele fa bene alla salute. A questo proposito si scoprono sempre nuove proprietà benfiche, come l'azione protettiva dal sole, grazie ai preziosi carotenoidi presente in questi frutti. 2000 famiglie contadine in Val Venosta in Alto Adige lavorano nei frutteti durante tutto l’arco dell'anno e producono ogni anno oltre 200.000 tonnellate di mele.