In Alto Adige e in Trentino furono rinvenuti rispettivamente undici e sette menhir, tutti attribuiti al cosiddetto gruppo della Val d’Adige composto da figure maschili, femminili e neutre. Decorati con incisioni e un tempo anche colorati, questi imponenti megaliti hanno un fascino quasi mistico.