Immersa nel Parco nazionale dello Stelvio si trova la Val Martello, una valle di alta montagna, considerata a ragione una delle più belle valli laterali della Val Venosta. La valle, che parte dal paese di Laces e si estende per circa 30 chilometri, si estende da 950 m fino al ghiacciaio del Cevedale a 3.769 m.

Vacanza in Val Martello
Nella Val Martello, chi cerca la tranquillità, troverà ciò che gli occorre per rigenerarsi e per ricaricarsi nel modo migliore per affrontare la quotidianità: riposo, sana aria di montagna e tanta natura incontaminata, con flora e fauna uniche nel loro genere. Il variegato paesaggio in Val Martello consente di soddisfare le esigenze degli ospiti più esigenti in fatto di vacanza escursionistica. Il sentiero panoramico della Val Martello costeggia le rovine dell'ex Edelhotels Paradiso, un gioiello architettonico opera di Gio Ponti. Convenienti mete escursionistiche portano per esempio alla malga Lify e al famoso rifugio Zufallhütte. L'incontaminato e silenzioso mondo alpino della Val Martello soddisfa sia gli amanti della natura che i turisti alla ricerca di tranquillità anche durante il periodo invernale. Gli amanti degli sport invernali durante la loro vacanza trovano un centro di sci di fondo e biathlon e numerosi sentieri per escursioni invernali e ciaspolate. Per gli scialpinisti, la Val Martello è davvero una chicca.

Le zone in cui si coltivano i frutti a bacca a un'altezza che va da 900 a 1.800 m, sono la zona di coltivazione delle fragole situata a più alta quota in Europa. Le condizioni climatiche sono inoltre ideali per la coltivazione di deliziosi frutti da bacca, erbe e verdure di vari tipi.