... ...
Trova alloggi liberi
Arrivo
Partenza
Adulti
Aree vacanze
Tipo alloggio
 
Monti panoramici

Monti panoramici in Val Venosta – Alto Adige

Dalle Alpi dell'Ötztal fino alle Dolomiti

La cima più alta dell’Alto Adige, l’Ortles (3905 m) nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio, offre vedute panoramiche impareggiabili. La vista può spaziare dalle Alpi della Ötztal fino alle Dolomiti, e in condizioni ottimali di visibilità può raggiungere persino i massicci della Svizzera centrale. L’ascesa all’Ortles è riservata solo ad alpinisti esperti, tuttavia non mancano sui monti circostanti altri grandiosi punti panoramici sulle maestose cime dell’Ortles, del Gran Zebrù e del Cevedale. Anche alcune cime nel Parco Nazionale dello Stelvio, nel Sesvenna o nel Gruppo del Tessa, più facilmente raggiungibili con i loro 3000 m, offrono vedute mozzafiato.

Per gli amanti della natura e della montagna sono un’esperienza davvero notevole le ampie differenze d’altitudine su brevi distanze orizzontali in Alto Adige. Ad esempio la distanza verticale della Croda di Cengles, fra valle e cima, è di 2500 m.
Trova alloggi liberi
Arrivo
Partenza
Adulti
Aree vacanze
Tipo alloggio
fb-vinschgau-unterkunf
In Val Venosta vi sono infatti ancora 83 malghe in attività, situate ad oltre 2.000 metri d'altitudine e con prati che coprono una superficie di circa 37.000 ettari.
 
Alta Via Val Venosta
L'Altavia della Val Venosta è un'esperienza unica per gli escursionisti. Si sviluppa da Stava in bassa Val Venosta fino alla sorgente dell'Adige al Passo Resia.
 
fb-vinschgau-zufritt-see-martell
Il Parco Nazionale dello Stelvio è uno dei territori protetti più ampi d’Europa. Il 40% della sua superficie e l’intero gruppo dell’Ortles-Cevedale, con le cime più elevate della regione, si trovano in Alto Adige.
 
fb-vinschgau-wandern
Grazie ai suoi numerosi tour e itinerari d’alta quota, la Val Venosta è un vero paradiso per gli alpinisti esperti.
Benvenuti nella regione culturale Val Venosta
Camminare lungo i sentieri delle rogge, sport invernali tra le vette maestose dei ghiacciai e tour in bicicletta lungo l’antica Via Claudia Augusta. Rilassarsi e ritrovare l’equilibrio nei paesini pittoreschi e lontane dal caos, sempre accolti con tanta ospitalità. Un viaggio alla scoperta dei numerosi siti culturali e delle specialità culinarie venostane.