La Val Venosta seduce per la sua natura affascinante, ma anche per cultura e piaceri culinari autentici. In questa valle che corre da est a ovest e racchiude paesaggi così diversi, l’agricoltura gioca un ruolo ancora oggi molti importante. La valle è caratterizzata da sole, vento e un microclima del tutto particolare.
Dolci sono i frutti di questa valle alpina che si distenda tra i 500 e i 1.500 metri d’altitudine. La frutta che cresce in montagna risulta essere più gustosa. La Val Venosta è conosciuta soprattutto per le sue pere Pala e, un po’ più in alto e nella zona di Passo Resia, anche per le sue albicocche, ciliegie e per i frutti di bosco. Tutti questi prodotti si possono acquistare in piccoli negozi o direttamente dal contadino.

Le specialità e i prodotti contadini sono oggi molto apprezzati dai buongustai e dagli intenditori e vengono venduti con successo sia nei masi che nei mercatidella regione. Sia la gente del posto che i turisti apprezzano anche molto le visite guidate ai masi con degustazioni.