Calma, meditazione, ma anche eccitazione: la pesca sportiva è un’attività di tempo libero adatta proprio alla nostra vita febbrile e rilassa tutti i sensi. A Prato allo Stelvio i pescatori trovano condizioni ideali nei laghetti dei pescatori. Quest’impianto, perfettamente curato, presenta trè laghetti con 47.000 metri quadri di superficie d’acqua e ove è possibile pescare senza licenza. Nei laghetti si trovano soprattutto trote arcobaleno e lacustri, carpe comuni ed erbivori, ma anche tinche, persici, storioni e altri ciprinidi.

Pioché i laghetti si trovano direttamente accanto alla pista ciclabile che porta da Resia a Merano, sono raggiungibili anche in bicicletta.