Il variegato paesaggio della Val Venosta, intorno ai paesi di Lasa e Silandro, circondato dalle vette innevate dei 3000, è luogo ideale per chi apprezza la natura e per gli sportivi che amano le fresche estati alpine. Nei dintorni di Silandro e Lasa si snoda una rete di sentieri lunga circa 100 km. L’imponente catena dell’Ortles-Cevelade nel Parco Nazionale dello Stelvio e le alpi Venoste sono un’inesauribile parco di opportunità per gli appassionati di montagna e di natura. In questa vasta area protetta nel cuore delle Alpi, la più grande d’Italia, ci sono infinite possibilità di fare escursioni e passeggiate con panorami mozzafiato.

Sotto alle cime più alte, più in basso, anche famiglie con bambini avranno la possibilità di trovare percorsi accessibili, come i sentieri delle rogge lungo il Monte Sole con la sua brulla flora e fauna, o i sentieri nelle vicine vallate, in mezzo ai boschi con acque pure e cascate e sentieri sul tema del marmo. In Val Venosta si trova uno dei percorsi montani più affascinanti di tutta la regione, l’Altavia Val Venosta. Lunga 108 chilometri, attraversa il Monte Sole. Lungo il percorso si incontrano vecchi masi e flora e fauna unica nel suo genere.