Le ampie piste baciate dal sole dell’area sciistica di Watles si snodano per 18 chilometri in quest’angolo della Val Venosta, al confine tra Tirolo e Svizzera. Sono di difficoltà da bassa a media: imparare a sciare, sotto la guida di maestri di sci competenti e affidabili, sarà un gioco da ragazzi. E dopo tante discese all’aria frizzante, che fame! Niente paura, lungo la discesa a valle, in posizione idilliaca ai margini di un boschetto di larici, si trova il rifugio Höfer Alm. Qui, nella calda stube o sulla terrazza soleggiata con l’Ortles all’orizzonte, si possono assaporare i piatti tipici della cucina altoatesina, canederli, gulasch e dolci fatti in casa. Il vero cavallo di battaglia però, sono le costine di maialino della Höfer Alm servite con spicchi di patate e verdura. Da leccarsi i baffi… e le dita.