Ricerca & prenotazione  
Arrivo
Partenza
Persone
Luoghi di vacanza
tipo di alloggio
Trova

chiesa di San Nicolò a Burgusio

Descrizione generale

Un’iscrizione indica la prima consacrazione nel 1199. La navata centrale presenta un soffitto piatto e delle feritoie. Il coro culmina in un’abside con una raffigurazione della Majestas Domini e due simboli degli evangelisti ancora in buono stato. Ciò che rimane degli affreschi risale al 13° secolo. A sud rispetto all’arco trionfale vediamo il sacrificio di Caino e il torso di una sirena con coda di pesce. La testa con i capelli lunghi, lo sguardo pensieroso e la gestualità delle braccia danno a quest’immagine un carattere melanconico unico, che si distingue dalla rappresentazione del demoniaco in altri dipinti.

La chiesa di S. Nicolò è aperta da Aprile a Ottobre ogni venerdì alle ore 14 per le visite guidate.

Öffnungszeiten
11. giugno - 08. ottobre
Ven
14:00 - 14:00
IL CONTENUTO VI È STATO UTILE?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!
alpine-straße-der-romanik-idm-angelika-schwarz-burgeis-nikolaus
Sentieri del cielo
La “Via Romanica delle Alpi – Sentieri del cielo” è un progetto culturale tra l’Engadina svizzera e l’Alto Adige. Il percorso fa tappa in numerose chiese e conventi di epoca romanica come l’abbazia benedettina di Monte Maria sopra Burgusio in Alta Val Venosta, San Benedetto di Malles, San Giovanni di Prato o San Vito sulla colina di Tarces.
Vivere la storia e la cultura in Val Venosta
La regione culturale della Val Venosta, in Alto Adige, è caratterizzata da usanze da vivere, tradizioni e modernità: dalla Via romanica delle Alpi, fino all'architettura contemporanea, l'arte, il teatro e la musica.
Arrivo
Partenza