logo-suedtirol

Chiesa di S. Giacomo a Söles vicino Glorenza

Descrizione generale

Il maso e la chiesa di Söles vengono menzionati per la prima volta nel 1220 e nel 1249. Nel 1499, la chiesa fu incendiata dopo la battaglia di Calven, per essere poi ricostruita in stile gotico fra il 1570 e il 1580. Recenti scavi archeologici hanno scoperto tracce di un edificio, sempre dedicato alla liturgia, risalenti al 6°, 7° e 8° secolo. Il Patrocinio ha invece le sue origini nel 9° secolo. Inoltre, sono stati trovati dei frammenti di affreschi di squisite qualità artistiche, che sono risultati appartenere alla chiesa antecedente, in stile romanico, e sono quindi precedenti rispetto alle rpime menzioni ufficiali.


Camminata di mezz'ora lungo il sentiero di S. Giacomo parteno da Glorenza.

Aperto solo per visite guidate su richiesta (+39 0473 831097).

 

Öffnungszeiten
01. gennaio - 31. dicembre
00:00 - 00:00
IL CONTENUTO VI È STATO UTILE?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!
alpine-straße-der-romanik-idm-angelika-schwarz-burgeis-nikolaus
Sentieri del cielo
La “Via Romanica delle Alpi – Sentieri del cielo” è un progetto culturale tra l’Engadina svizzera e l’Alto Adige. Il percorso fa tappa in numerose chiese e conventi di epoca romanica come l’abbazia benedettina di Monte Maria sopra Burgusio in Alta Val Venosta, San Benedetto di Malles, San Giovanni di Prato o San Vito sulla colina di Tarces.
Vivere la storia e la cultura in Val Venosta
La regione culturale della Val Venosta, in Alto Adige, è caratterizzata da usanze da vivere, tradizioni e modernità: dalla Via romanica delle Alpi, fino all'architettura contemporanea, l'arte, il teatro e la musica.
Ricerca & Prenotazione
avanti