logo-suedtirol

chiesa di San Nicolò a Burgusio

Descrizione generale

Un’iscrizione indica la prima consacrazione nel 1199. La navata centrale presenta un soffitto piatto e delle feritoie. Il coro culmina in un’abside con una raffigurazione della Majestas Domini e due simboli degli evangelisti ancora in buono stato. Ciò che rimane degli affreschi risale al 13° secolo. A sud rispetto all’arco trionfale vediamo il sacrificio di Caino e il torso di una sirena con coda di pesce. La testa con i capelli lunghi, lo sguardo pensieroso e la gestualità delle braccia danno a quest’immagine un carattere melanconico unico, che si distingue dalla rappresentazione del demoniaco in altri dipinti.

La chiesa di S. Nicolò è aperta da Aprile a Ottobre ogni venerdì alle ore 14 per le visite guidate.

Öffnungszeiten
03. giugno - 07. ottobre
Ven
14:00 - 15:00
IL CONTENUTO VI È STATO UTILE?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!
idm-suedtirol-angelika-schwarz-grissian-jakob-4
Giornata del Romanico
La Val Venosta, assieme alla Val Monastero, ospita alcune delle chiese e degli affreschi più antichi d’Europa. Ogni anno, in occasione della Giornata del Romanico, i siti culturali romanici sono aperti al pubblico e offrono un’ottima occasione per conoscere questo periodo artistico che si estende dal 700 al 1300 d.C.
Ricerca & Prenotazione
avanti