logo-suedtirol

Chiesa San Giovanni

Descrizione generale

Questa chiesa antichissima sorge nella parte sud-orientale del paese, in mezzo al verde dei prati. Fu costruita a uso proprio dai conti Tschengelsberg alla fine del 13° secolo in stile romanico; in seguito se ne occuparono i sacerdoti di Tschengels. L’ultimo dei Tschengelsberg morì nel 1421. La chiesa è dedicata a Giovanni Evangelista e Giovanni Battista, adorati come santi protettori. Nel corso degli anni, l’edificio venne rimodernato secondo l’evoluzione stilistica e arricchito di nuove immagini sacre. Sono particolarmente degni di nota:

  • gli affreschi in stile romanico e gotico
  • il matroneo del ‘600
  • il soffitto barocco in legno e i banchi della chiesa
  • l’epitaffio dei conti Tschengelsberg
  • gli affreschi (riscoperti nel secolo scorso)
  • due affreschi di Karl Plattner (1948)

L’ultima opera di ristrutturazione eseguita sull’edificio è stata la ricopertura dei tetti con scandole a vomere nel 2002.

 

Visite guidate ogni martedì, ore 17 da metà maggio a metà settembre.

Öffnungszeiten
01. maggio - 30. settembre
Mar
09:00 - 10:00
01. maggio - 30. settembre
Mar
10:00 - 11:00
IL CONTENUTO VI È STATO UTILE?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!
idm-suedtirol-angelika-schwarz-grissian-jakob-4
Giornata del Romanico
La Val Venosta, assieme alla Val Monastero, ospita alcune delle chiese e degli affreschi più antichi d’Europa. Ogni anno, in occasione della Giornata del Romanico, i siti culturali romanici sono aperti al pubblico e offrono un’ottima occasione per conoscere questo periodo artistico che si estende dal 700 al 1300 d.C.
Ricerca & Prenotazione
avanti