it
Ricerca & prenotazione  
Arrivo
Partenza
Persone
Luoghi di vacanza
tipo di alloggio
Trova

Obervinschger Rennradtour

Due salite parzialmente grezze, due laghi, un campanile sommerso e una valle secondaria meravigliosa: panorama incluso

Si inizia a salire dalla stazione di Malles. Prima in direzione del centro storico con la torre Fröhlich e la città vecchia, poi passando per via Puni in direzione nord-ovest sulla ciclabile Malles-Burgusio. Attraversiamo la bassa Muta di Malles e seguiamo la ciclabile sulla bella pendenza della sponda occidentale del lago di San Valentino alla Muta, scintillante nella luce del sole, fino ad arrivare a San Valentino. Passiamo la stazione a valle della malga San Valentino e a sinistra verso Vallatsch e Casone di fuori in direzione del lago di Resia. Sulla stretta strada asfaltata sopra la vecchia Schönebenstraße si sale per lo più nel bosco fino alla stazione a monte di Belpiano e lo Schihaus Schöneben – Belpiano (2100 m). Venendo dal bosco si apre un panorama fantastico sui monti circostanti. La vecchia strada asfaltata è bella tosta e anche molto scivolosa a causa delle piccole pietre. Attenzione scendendo!
In discesa passando per Roja fino al lago di Resia e lungo quest'ultimo fino a Curon Venosta e al famoso campanile. Da qui si può risalire la Vallelunga fino a Melago (1900 m). Passando per Curon Venosta, San Valentino, Case dei pescatori, Alsago e Ultimo si ritorna a Malles sulla strada principale, sulla ciclabile e sulla vecchia Landesstraße con vista sull'Ortles.

Informazioni

Durata 3:00 h
Dislivello salita 1724 hm
Dislivello discesa 1724 hm
Lunghezza 68,5 km
Panorama
     
Condizione
     
Indietro
Escursioni in bicicletta in Val Venosta
La Val Venosta offre agli amanti delle due ruote la stagione ciclistica più lunga di tutto
l’arco alpino: i mesi da marzo sino alla fine di novembre sono infatti il periodo ideale
per tour in bicicletta. In tutta la regione sono presenti bike point specializzati che offrono servizi dedicati: navette trasporto biciclette, tour guidati e consulenza professionale. Perfettamente organizzata è anche la rete di punti di noleggio in Val Venosta: speciali biglietti combinati permettono di usufruire della rete di trasporto locale, noleggiando le bici e restituendole alla fine del tour anche presso un punto di noleggio diverso, senza sovrapprezzo. Offerte di soggiorno dedicate anche per chi ama le due ruote: i BikeHotels offrono ai ciclisti servizi pensati appositamente
per loro.
Arrivo
Partenza