L’iniziativa dei “Villaggi degli alpinisti” dei club alpini è un sinonimo di un turismo ecocompatibile e legato alla natura. La rete unisce località che presenta un paesaggio naturale e antropizzato incontaminato, è stata risparmiata dai grandi sfruttamenti tecnologici e la cui identità è contraddistinta dalle cime e dall’alpinismo.
Da una piacevole escursione lungo le rogge fino all’ascensione di un Tremila, potete godervi la natura incontaminata della Val di Mazia. Qui, le tradizioni e le usanze vissute consentono di scoprire l’attiva comunità del villaggio, mentre una gita alle rovine del castello all’ingresso del paese fa risorgere i temuti cavalieri predoni di Mazia.

Bellezze della natura
La varietà paesaggistica fa di Mazia un must per gli amanti della natura. Questo piccolo territorio accoglie una molteplicità di biotopi e fasce di vegetazione, dalla frutticoltura ai ghiacciai. Tra le sue peculiarità fanno capolino una steppa ricca di specie, i prati terrazzati “Matscher Wiesen”, i laghi Saldurseen e il lago Matscherjochsee (3.188 m), che sono rispettivamente l’altipiano lacustre e il bacino alpino più in quota dell’Alto Adige.

Alpinismo ed escursioni
In estate, la soleggiata Val di Mazia offre escursioni e tour alpini o in quota di ogni grado di difficoltà. Qui, oltre a masi e itinerari alla volta di alpeggi e laghi, ammaliano soprattutto i sentieri lungo le rogge e l’Alta Via della Val Venosta; queste ultime esprimono il loro fascino anche in primavera e autunno.

Scialpinismo e attività invernali
La Val di Mazia è molto apprezzata dagli scialpinisti, grazie a pochi brevi tour che offrono un’ampia scelta di ascensioni e discese impegnative o tranquille. Inoltre, Mazia consente di praticare escursioni con le ciaspole e sui sentieri innevati, oltre a disporre di un piccolo skilift per bambini e principianti. La torre di ghiaccio presso la malga di Mazia invita a dedicarsi all’arrampicata o mettere alla prova la propria abilità di scalatori. Infine, è possibile divertirsi anche con lo slittino.

Valore regionale aggiunto

Mazia, il villaggio degli alpinisti, punta su cicli regionali, come dimostrano le aziende partner di quest’iniziativa (Gallo Rosso – Vacanza in agriturismo), tra cui il rifugio Oberettes dell’AVS, la malga di Mazia e il Caseificio biologico Amazia, dove potete degustare prodotti regionali (iniziative: So schmecken die Berge -Il sapore delle cime - e Qualità in montagna).