logo-suedtirol

Muas nella tradizionale padella di ferro dalla malga Lyfi

Versare la farina di frumento (ca. 600 g) in una ciotola e aggiungere un po’ di farina di mais. Non troppa farina di mais, aggiungere all’impasto solo qualche pizzico.

Riscaldare la padella e far fondere all’interno un pezzetto di burro (ca. 25 g). Aggiungere un po’ d’acqua. Quando il burro è fuso, versare ca. 1.200 ml di latte. La padella dovrebbe essere piena fino a due dita dal bordo.
Riscaldare il latte fino a farlo cuocere; poi portare a fuoco medio.
Aggiungere un pizzico abbondante di sale. Con una frusta, mescolare lentamente la miscela di farine nel latte in cottura. Osservare il composto mentre si mescola: se il composto sembra abbastanza denso, si stacca dal fondo della padella mescolando e forma delle bolle, la quantità di farina è sufficiente. Aggiungere un altro po’ di sale.
Tenendo bassa la fiamma, ruotare in maniera costante la padella per ottenere su tutto il fondo un delizioso strato bruciacchiato. Quando tutto il bordo ha assunto un colore bruno, il latte non bolle più e il profumo del “Muas” inizia a salire dalla padella, si può lasciare raffreddare il tutto. Ora bisogna far fondere un po’ di burro (fino a che non diventa ambrato). Dopo circa 10-12 minuti, riprendere la padella e versarvi il burro fuso.
Munirsi di cucchiaio e buon appetito a tutti!

Varianti: in base alle proprie preferenze, cospargere di zucchero, cannella o cacao
Ingredienti:
- 600 g farina di frumento
- Farina di mais
- 25 g di burro
- Un po’ d’acqua
- 1200 ml latte di mucca fresco
- Sale
Alto Adige - vivere i piaceri in Val Venosta
Provate la varietà delle specialità locali della Val Venosta in Alto Adige, la valle dei buongustai e degli intenditori del cibo genuino.
Ricerca & Prenotazione
avanti
Val Venosta Newsletter
Iscriviti alla newsletter!
Iscriviti ora