... ...
Trova alloggi liberi
Arrivo
Partenza
Adulti
Paesi vacanze
Tipo alloggio
 
Musei

I musei dell'Alta Val Venosta

Castel Coira, Abbazia di Monte Maria e il Messner Mountain Museum

Vera e propria calamita per un vasto pubblico, Castel Coira sopra Sluderno offre, oltre alle cappelle e agli affreschi di epoca romanica, una collezione unica di armi e armature. Anche il vicino museo dell'Abbazia di Monte Maria è una pietra miliare, con la sua storia dei monaci benedettini.

Il Museo della Val Venosta a Sluderno propone tre esposizioni permanenti: una archeologica e una che riguarda la vita contadina nell’arida Val Venosta. Nuclei centrali del museo sono i reperti del sito archeologico del Ganglegg e la storia all'antico sistema di irrigazione delle rogge, ancora oggi visibile nel paesaggio. La terza racconta la storia degli "Schwabenkinder", dei ragazzi venostani mandati a lavorare stagionalmente nelle Svevia. Degni di una visita sono anche il Museo folcloristico a Laudes e la Torre di Sluderno a Glorenza. La piccola cittadina medievale ha dedicato inoltre al suo cittadino più famoso, l'artista Paul Flora, una mostra permanente nella torre campanaria.

Sempre restando in Alta Val Venosta, si possono visitare due delle cinque sedi altoatesine del Messner Mountain Museum (MMM) dell'alpinista estremo Reinhold Messner: il museo di Solda e Castel Juval all'ingresso della Val Senales.

La tessera MuseumobilCard permette di scoprire in modo semplice ed economico i musei dell'Alta Val Venosta.
  • obervinschgau-marienberg-winter-01

    Abbazia di Monte Maria

    L’Abbazia di Monte Maria sorge all'altezza di 1340 m. Si tratta dell’abbazia Benedettina più alta d'Europa. Fu una fondazione dei nobili di Tarasp. Nella solitudine delle montagne da più di 900 anni alcuni monaci conducono la propria vita secondo la ...
  • obervinschgau-laatsch-sandbichler-muehle-06

    Mulino Sandbichler

    Dal grano al pane... il Mulino Sandbichler a Laudes esiste sin dal XIII secolo e dal XVII secolo è una proprietà privata. Il mulino del villaggio veniva utilizzato da tutti quei panettieri, piccoli contadini e artigiani, ai quali non spettava il ...
  • obervinschgau-laatsch-heimatmuseum-04

    Museo Folcloristico

    Il Museo Folcloristico di Laudes, nel fienile abbandonato della pieve, è stato inaugurato nel 2004. Nel corso degli ultimi 40 anni un appassionato collezionista di Laudes ha raccolto e catalogato oggetti ed attrezzi d'uso quotidiano appartenenti ...
  • paul-flora

    Museo di Paul Flora

    Il nativo Paul Flora, illustratore, fumettista e grafico, aveva già da giovane la passione per l'arte, con immagini di un ironico e satirico espresso. Ha rapidamente guadagnato una notevole fama ben oltre i paesi di lingua tedesca e ha lavorato come ...
  • tv-mals-vintschger-museum

    Museo Venostano

    A Schluderns-Sluderno visitate le nuove tre grandi mostre interessanti: L’archeologia della Venosta nel Magico triangolo retico ; il sistema di irrigazione mediante i "Waale", le rogge irrigue aperte; la storia degli "Schwabenkinder" , dei ragazzi ...
  • obervinschgau-taufers-pfarrmuseum-st-michael-01

    Museo Parrocchiale di San Michele

    La chiesa di San Michele a Tubre, risalente al XIV secolo, accoglie dal 2000 un museo sacrale. Nella chiesa sono esposte, oltre ai preziosi affreschi gotici, più di venti opere sacre di particolare importanza artistica provenienti soprattutto dalle ...
  • fb-vinschgau-schludernser-tor

    Porta Sluderno

    Dal 2011 la torre verso Sluderno nutre la esposizione "Tappe di una piccola città". La mostra illustra la storia della città su tre piani, esplora i mercati commerciali, la difesa, le professioni e le peculiarità di Glorenza.
Trova alloggi liberi
Arrivo
Partenza
Adulti
Paesi vacanze
Tipo alloggio
fb-obervinschgau-mals-oberwaal-01
Scoprite i numerosi sentieri delle rogge dell'area vacanze
 
stefano-scata-suedtirol-marketing-01
Vi aiutiamo a trovare il soggiorno ideale per le vostre vacanze in Alto Adige.
 
fb-obervinschgau-watles-skicross-01
Il 15 gennaio 2017 si svolgerà l'Audi FIS Ski Corss Worldcup al Monte Emozione Watles in Val Venosta.
 
fb-obervinschgau-winter-wandern-01
Consigli per pianificare la vostra vacanza: maps.vinschgau.net
Benvenuti nella regione culturale Alta Val Venosta
Camminare lungo i sentieri delle rogge, sport invernali tra le vette maestose dei ghiacciai e tour in bicicletta lungo l’antica Via Claudia Augusta. Rilassarsi e ritrovare l’equilibrio nei paesini pittoreschi e lontane dal caos, sempre accolti con tanta ospitalità. Un viaggio alla scoperta dei numerosi siti culturali e delle specialità culinarie venostane.