logo-suedtirol

Al Piz Cavalaccio

Un tour in montagna relativamente facile con una bella vista.

Descrizione generale

Il Piz Cavalaccio (2.763 m), una splendida montagna della cresta del Fallatsch, tra il Passo dello Stelvio e la Val Müstair, offre uno dei più belli panorami sulla vetta della Val Venosta. Accanto alla croce di vetta si trova un ex capanno della dogana italiana, che ora funge da stazione di trasmissione per i radioamatori della Val Venosta. L'escursione è estremamente gratificante dal punto di vista paesaggistico e non presenta particolari difficoltà: il tracciato sale dolcemente e non ci sono passaggi esposti o difficili. Non è consigliabile effettuare l'escursione nelle ore più calde della giornata, perché il tracciato si snoda sul versante soleggiato.

Descrizione cammino

Da "Fragges" si segue il segnavia n. 2 con quale si raggiunge, in meno di un'ora, la malga Stelvio e da qui prosegue fino alla malga Stelvio di Sopra a 2.077 metri. Poco prima della malga si segue il sentiero n. 5, che porta senza problemi fino alla vetta del Piz Cavalaccio. Per il ritorno si percorre a ritroso lo stesso percorso dell'andata.

Descrizione d'arrivo

Da Spondigna verso la strada per il Passo dello Stelvio SS 38 fino a Gomagoi, poi a destra per Stelvio. Poco prima del paese di Stelvio si imbocca la strada sulla sinistra che porta ai masi di montagna di Stelvio seguendo l'indicazione "Fragges" fino alla riserva dei cervidi del Parco Nazionale dello Stelvio.

Dove parcheggiare

Per raggiungere il punto di partenza, il parcheggio vicino della oasi di protezione faunistica "Fragges" è il più adatto.

Mezzi pubblici

Per chi non vuole prendere la macchina per andare a Stelvio, c'è la possibilità d' utilizzare i mezzi pubblici. Con l'autobus 271 si arriva da Prato/Spondigna a Stelvio in circa 20 minuti. La fermata dell'autobus si trova direttamente all'inizio di Stelvio. Da lí si deve andare a piedi fino a "Fragges".

Consigli per la sicurezza

Tutte le informazioni sulle escursioni non sono garantite e dipendono dalle condizioni meterologiche.

Durata 5:00 h
Lunghezza 7 km
Difficoltà media
Dislivello salita 1020 hm
Dislivello discesa 1020 hm
Dislivello 2763 m
IL CONTENUTO VI È STATO UTILE?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!
 
 
 
stilfserjoch-ortlergebiet-hw
Navetta Stelvio
stelvioshuttle-ita Dimensioni file: 1,13 MB
idm-s-dtirol-helmuth-rier-ortler-höhenweg-b-1
Parco Nazionale dello Stelvio
L’area dell’Ortles si trova nel territorio del Parco Nazionale dello Stelvio in Alto Adige e rappresenta una delle aree naturali protette più grandi e varie di tutto l’arco alpino. Il parco nazionale è un vero paradiso per escursionisti, alpinisti e arrampicatori e, grazie all’area sciistica su ghiacciaio Solda e alla skiarea Trafoi, anche un apprezzato centro di sport invernali per sciatori esigenti e famiglie.
wandern-wanderführer-vinschgau-fb
Escursioni guidate
Escursioni alle malghe e ai rifugi, sentieri tematici nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio e tour in quota per i più esperti: nell’area dell’Ortles si organizzano numerose escursioni con guida alla scoperta degli angoli più belli della regione.
Natura, pronti e via
Aria salubre di montagna, un po' di vento dai ghiacciai, foreste selvagge e gente autentica: gli escursionisti e i principianti apprezzano l'area intorno all'Ortles, la montagna più alta dell'Alto Adige.
Ricerca & Prenotazione
avanti