logo-suedtirol

Naturaronda

Il sentiero "Naturaronda" è un percorso d'avventura che offre la possibilità di vivere intensamente la valle di Solda in modo naturale.

Descrizione generale

Il fondovalle di Solda forma un'area naturale e grazie al paesaggio selvaggio a 2000 metri d'altitudine un palcoscenico naturale che affascina e stupisce. Boschi, alpeggi, ghiacciai, roccie e ruscelli imprimono il panorama. Queste bellezze naturali hanno ispirato i responsabili di creare delle offerte sia per gli ospiti che la gente locale, per vivere intensivamente il fondovalle di Solda. Cosi sono nate le idee di costruire il bagno degli orsi, il ponte sospeso e di creare una passeggiata, chiamata "natura ronda", che significa camminare nella natura e allo stesso tempo viverla. La Naturaronda è composto dal bagno degli orsi, dall'EVOPÄD e dal ponte sospeso.

Descrizione cammino

La Naturaronda parte dal EVOPÄD vicino alla seggiovia Pulpito. Si segue il sentiero fino al bagno degli orsi alla fine della valle. Dopo si può proseguire il sentiero fino al ponte sospeso. Il ponte sospeso collega il sentiero n. 2 al rif. Coston con il sentiero n. 1 per il rif. Madriccio. Poi si cammina fino al punto di partenza.

Descrizione d'arrivo

Da Spondigna verso la strada per il Passo dello Stelvio SS 38 fino a Gomagoi, poi a sinistra per Solda. Alla fine del paese si trova il parcheggio vicino la seggiovia Pulpito. Da Spondigna a Solda fino il parcheggio sono ca. 20 km.

Dove parcheggiare

Per raggiungere il punto di partenza della Naturarona, il parcheggio alla seggiovia Pulpito è il più adatto.

Mezzi pubblici

Per chi non vuole prendere la macchina per andare a Solda, c'è la possibilità d'utilizzare i mezzi pubblici. Con l'autobus 271 si arriva da Prato/Spondigna a Solda in circa una mezz'ora. La fermata dell'autobus si trova direttamente all'ufficio turistico di Solda, da lí si raggiunge la seggiovia Pulpito in circa 5 minuti a piedi.

Consigli per la sicurezza

Tutte le informazioni sulle escursioni non sono garantite e dipendono dalle condizioni meterologiche.

Con i bambini si dovrebbe schivare la via del ritorno dal ponte sospeso all'EVOPÄD.

Durata 2:13 h
Lunghezza 7,08 km
Difficoltà facile
Dislivello salita 358 hm
Dislivello discesa 358 hm
Dislivello 2195 m
IL CONTENUTO VI È STATO UTILE?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!
idm-s-dtirol-helmuth-rier-ortler-höhenweg-b-1
Parco Nazionale dello Stelvio
L’area dell’Ortles si trova nel territorio del Parco Nazionale dello Stelvio in Alto Adige e rappresenta una delle aree naturali protette più grandi e varie di tutto l’arco alpino. Il parco nazionale è un vero paradiso per escursionisti, alpinisti e arrampicatori e, grazie all’area sciistica su ghiacciaio Solda e alla skiarea Trafoi, anche un apprezzato centro di sport invernali per sciatori esigenti e famiglie.
wandern-wanderführer-vinschgau-fb
Escursioni guidate
Escursioni alle malghe e ai rifugi, sentieri tematici nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio e tour in quota per i più esperti: nell’area dell’Ortles si organizzano numerose escursioni con guida alla scoperta degli angoli più belli della regione.
Avventure in famiglia intorno all'Ortles
Aria fresca di montagna, panorami, sentieri di montagna, cascate e ghiacciai. Nel Parco Nazionale dello Stelvio le avventure per piccoli e grandi fanno parte della natura.
Ricerca & Prenotazione
avanti