logo-suedtirol

Escursione d'inverno Passeggiata Culturale a Solda

Escursione a carattere culturale con vedute suggestive.

Descrizione generale

Il percorso, che si snoda ai piedi dell’Ortles attraverso la suggestiva conca di Solda, permette di conoscere la storia del luogo grazie a pannelli informativi, figure intagliate nel legno e interessanti installazioni. Un modo perfetto per vivere un’esperienza unica circondati da panorami suggestivi e vette innevate.

Descrizione cammino

La passeggiata, lunga circa 8 km, si snoda attraverso la conca in cui è adagiato il paesino di Solda e tocca dodici punti di interesse, tra luoghi caratteristici e musei, permettendo così di conoscere la storia di questo luogo fin dalle sue origini. Il percorso non presenta difficoltà né grandi dislivelli ed è quindi indicato anche per le famiglie con bambini.
Punto di partenza è il centro di Solda, da cui si sale alla Chiesa Vecchia e si raggiunge il limitare del bosco. Il sentiero panoramico parte da qui, ed è contraddistinto dal segnavia n. 6. Si prosegue nel bosco, con viste superbe sulle montagne, e si sbocca infine al termine della valle in una zona caratterizzata dalla presenza di pini mugo, ghiaioni e piccoli prati attraversati dal Rio Solda. Si attraversa quindi il ponte fino a raggiungere la parte più meridionale del percorso dove si trova l’impianto naturale Kneipp “Bagno degli Orsi”. Poco più in basso è visibile la stazione a valle della funivia di Solda. Si prosegue oltre il “Bagno degli Orsi” piegando in direzione nord e si attraversano altri prati e boschi fino ad arrivare all’Hotel Zebrù. Da qui un ampio sentiero porta fino a un gigantesco cannocchiale con cui godere la vista sulle montagne circostanti. Si prosegue fino al Parc Hotel Solda e da qui ancora fino a raggiungere il tratto di sentiero sopra all’Hotel Post. Da qui è possibile lanciare uno sguardo all’antico edificio delle poste che risale all’epoca dell’impero asburgico, e sostare presso il Messner Mountain Museum “Alpine Curiosa”. Si prosegue il cammino passando davanti alla Haus Schönblick, si attraversa la strada e si procede superando altri due masi. Si giunge così alla gola scavata dal Rio Solda, con l’inconfondibile rumore delle acque del torrente, e si passa sull'altra sponda attraversano il ponte della Valle di Zai. Da qui il sentiero prosegue in salita fino ad arrivare all’Hotel Garni Ortlerhof. Un breve tratto del percorso segue ora la strada carrozzabile, fino ad incrociare nuovamente il sentiero che sale lungo il pendio. Attenzione: in inverno alcune parti del percorso non sono accessibili causa neve e valanghe.

È possibile cominciare la passeggiata partendo dalla stazione a valle della funivia di Solda.

Descrizione d'arrivo

Da Spondigna lungo la SS 38 del Passo dello Stelvio fino a Gomagoi, quindi svoltare a sinistra in direzione di Solda.

Dove parcheggiare

Parcheggio a pagamento nei pressi della Chiesa Vecchia di Solda.

Mezzi pubblici
    • Bus di linea 271 ‘‘Trafoi/Solda – Spondigna”
 
Le informazioni sopra riportate potrebbero subire variazioni. Orari e dettagli sono disponibili sul sito di altoadigemobilità all’indirizzo:
http://www.sii.bz.it/it
Consigli per la sicurezza

Tutte le informazioni sulle escursioni non sono garantite e dipendono dalle condizioni meterologiche.

Durata 2:05 h
Lunghezza 7,514 km
Difficoltà facile
Dislivello salita 172 hm
Dislivello discesa 172 hm
Dislivello 1938 m
IL CONTENUTO VI È STATO UTILE?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!
Ricerca & Prenotazione
avanti