Castelbello - Ciardes propone una vasta e diversificata offerta gastronomica, che spazia dall’osteria contadina ai ristoranti stellati. Sui pendii soleggiati attorno al Castello di Castelbello fino a Castel Juval, piccole aziende vitivinicole producono eccellenti vini che ben esprimono il carattere tipico di questa terra. Oggi i vini della Val
Venosta  non  fanno  solo  parte  del pregiato  assortimento  enologico “made in Alto Adige”, ma sono anche insigniti di premi internazionali. Numerose  prelibatezze  naturali,  come i  pregiati  asparagi  di  Castelbello  in primavera  o  le  gustose  castagne  in autunno, contribuiscono ad arricchire la vasta offerta gastronomica della
valle. Numerose strutture ristorative dedicano intere settimane a diverse specialità gastronomiche.Il sentiero enologico della Val Venosta  invita  tutto  l’anno  gli  escursio-
nisti ad intraprendere tour istruttivi all’insegna del gusto. Numerosi tratti del  sentiero  enologico  seguono  le rogge, gli antichi canali di irrigazione oggi  in  disuso,  e  passano  davanti  a masi o attraversano appezzamenti e vigneti privati. Le persone che vivono  e  lavorano  qui  sono  ben  liete  di fornirvi degli spaccati del loro stile di
vita o metodo di lavoro. Gli escursionisti,  d’altro  canto,  sono  chiamati  a rispettare le proprietà e le usanze di questo territorio e ad avere la massima cura della natura con cui entrano in  contatto.  Lungo  il  sentiero  sono disposti cartelli informativi sul panorama, il vino, le strutture ristorative, le  aziende  vitivinicole  e  le  cantine.
L’escursione lunga circa 2 ore e mezza  può  essere  suddivisa  in  tappe  e percorsa in entrambe le direzioni.