Venosta Nordic – questo è il nome della nuova rete di sci di fondo che si estende attorno all’Ortles e al Passo Resia in Alto Adige e in Austria.

Sono in totale 6 le aree per lo sci di fondo e 9 le piste che attendono i fondisti in Val Venosta e a Nauders (Austria)

Grazie a questa grande varietà di piste – che comprende percorsi nel bosco, piste panoramiche e percorsi in alta quota – su 90 chilometri ci sono sfide per tutti: per gli amanti dello stile classico e dello skating, per i principianti e per gli sciatori di fondo più esperti specialisti di piste.

Le sei aree di Venosta Nordic garantiscono inoltre una lunga stagione e condizioni di neve sicure, non solo a Solda a 1.900 m di altitudine, ma anche nei centri sciistici di Slingia e Martello, intorno ai laghi di Resia e di San Valentino, e, giusto al di là del confine, a Nauders. Non è un caso che le aree sciistiche della Val Venosta siano sede di eventi sportivi internazionali come La Venosta o la Coppa IBU di Biathlon, eventi clou nel calendario dello sci di fondo.
Nella vicina Val Müstair si svolge anche il Tour de Ski.
 
Questi sono le sei aree Venosta Nordic: Nauders (A), Passo Resia, Vallelunga, Slingia, Solda all'Ortles, Val Martello.

Pur differenziandosi per tantissime particolarità, questi variegati comprensori per lo sci di fondo sono accomunati da una cosa: l’idilliaca solitudine dei boschi, che, nonostante il grande afflusso di persone, rende ancora oggi gli sport invernali nordici un’occasione per godere in tutta tranquillità la natura e l’aria fresca di montagna.