Ricerca & prenotazione  
Arrivo
Partenza
Persone
Luoghi di vacanza
tipo di alloggio
Trova

Monte Sole di Lasa

Sentiero n. 19 - 23 - 25a

Descrizione generale

Le stagioni migliori per fare questa escursione sono la primavera e l'autunno, quando i colori sono più suggestivi e sul percorso non si trova solitamente neve. L’itinerario porta fino al paesino di Tanas, da cui si godono splendidi panorami.

Si godono viste meravigliose su tutta la conca valliva - con la cava di marmo e la ferrovia marmifera di Lasa - e sulle maestose vette del gruppo dell'Ortles.

Descrizione cammino

Dal campo sportivo di Lasa, vicino alla strada statale, si percorre il brullo pendio Laaser Leiten verso est e dopo Loretz-Boden si arriva fino alla piccola frazione di Allitz e da lì a Tanas. Si ritorna percorrendo a ritroso lo stesso itinerario dell'andata.

Descrizione d'arrivo

Venendo da Resia o Merano andate fino al campo sportivo sulla strada statale di Lasa.

Dove parcheggiare

L'auto può essere parcheggiata al parcheggio del campo sportivo.

Mezzi pubblici

Con il treno fino a Lasa, da lì in piedi fino al campo sportivo (ca. 20 minuti).
Informazioni sugli orari www.sii.bz.it

Durata 2:10 h
Lunghezza 6,407 km
Difficoltà facile
Dislivello salita 453 hm
Dislivello discesa 231 hm
Dislivello 1269 m
IL CONTENUTO VI È STATO UTILE?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!
La navetta di Lasa
Il citybus di Lasa porta i viaggiatori quattro volte al giorno a Cengles e al borgo montano di Tanas ai piedi del Monte Sole della Val Venosta. Da Tanas si dipartono un’apprezzata tappa del trekking di più giorni lungo l’Alta Via della Val Venosta e il sentiero della riflessione di Tanas.
Escursioni in Val Venosta: varie come il paesaggio
Dalle semplici passeggiate panoramiche ai tour in quota: l’area vacanze Val Venosta offre una fitta rete di sentieri e itinerari per ogni tipo di esigenza.
Arrivo
Partenza