logo-suedtirol

Escursione al grugno di proco

Sentiero n. 14

Descrizione generale

L'escursione al Grugno di Porco comincia sopra Lasa. Il sentiero attraversa i prati e porta al limitare del bosco; da qui un'erta salita conduce in vetta, dove è situata un'originale croce in marmo. La vera attrazione è però il panorama: la vista spazia su tutta la Alta Val Venosta, il Monte Sole, la Croda Jenne, la Punta di Lasa, la Punta di Sluderno, la Punta Livi, il ghiacciaio di Lasa fino alla Cima Tedesca. L'escursione richiede buona resistenza e passo sicuro.

Dove mangiare: Malga Lasa di Sopra aperta da giugno a settembre

Descrizione cammino

Dal "Bremsberg" sopra di Lasa sul sentiero n. 14 fino alla malga "Obere Laaser Alm", dietro la malga sempre sul sentiero n. 14 avanti insù. Il ritorno si sviluppa sullo stesso percorso.

Descrizione d'arrivo

Venendo da Resia o Merano fino a Lasa, in Piazza Bagni girate a sinistra poi svoltate a destra fino alla derivazione, girate nuovamente a destra e proseguite la stradina fino al Bremsberg.

Dove parcheggiare

Parcheggio Bremsberg

Mezzi pubblici

Con il treno fino a Lasa, da lì dovete continuare a piedi.

Consigli per la sicurezza

L'escursione richiede buona resistenza e passo sicuro.

Durata 4:19 h
Lunghezza 7,087 km
Difficoltà difficile
Dislivello salita 1376 hm
Dislivello discesa 0 hm
Dislivello 2693 m
La transumanza delle pecore nell’area Silandro e Lasa
Da sempre in Val Venosta la transumanza, ovvero il ritorno delle bestie a valle dopo l’estate passata sugli alpeggi, è un importante evento che segna un momento di particolare rilievo anche nel ciclo annuale dell’attività contadina. Molti gli spettatori che ogni anno si recano a Corzes per assistere al rientro delle pecore dagli alpeggi della vicina Valle di Ötz che passano per la Val Senales e la Valle di Silandro.
Escursioni in Val Venosta: varie come il paesaggio
Dalle semplici passeggiate panoramiche ai tour in quota: l’area vacanze Val Venosta offre una fitta rete di sentieri e itinerari per ogni tipo di esigenza.